Storie di militari, di soldati che dopo l’armistizio dissero No al nazismo e a Mussolini, pagando il rifiuto con la deportazione in Germania. Con la prigionia e, spesso, con la morte.
Sono quelle raccontate in “I soldati che dissero No. Storie di deportazione a Reggio Emilia dopo l’8 settembre 1943”, la nuova mostra organizzata da Istoreco assieme al Centro di documentazione per il lavoro forzato nazista di Berlino – Schoneweide.
La mostra è stata presentata per la prima volta a Reggio Emilia nel gennaio 2017 ed è disponibile per il noleggio da parte di Comuni o Associazioni con l’aggiunta di un pannello specifico sul comune ospitante.

 

Scheda tecnica mostra

“Bè, a parte mio fratello, io dico che dovremmo pensare un po’ di più a quelli di noi che son finiti in Germania. Ne hai mai sentito parlare una volta che è una? Mai uno che si ricordi di loro. Invece dovremmo, dico, io, tenerli un po’ più presenti. Dovremmo schiacciare un po’ di più l’acceleratore anche per loro. Ti pare? Si deve stare tremendamente male dietro un reticolato, si deve fare una fame caìna, e c’è da perdere la ragione. anche solo un giorno può essere importante per loro, può essere decisivo. Se lo facciamo durare un giorno in meno, qualcuno può non morire, qualcun altro può non finir pazzo. Bisogna farli tornare al più presto.
E poi ci racconteremo tutto, noi e loro, e sarà già triste per loro poter raccontare solo di passività e dover stare a sentir noi con la bocca piena di attività. Tu che ne dici, Milton?”
Beppe Fenoglio, Una questione privata, Einaudi, 2006, pag. 104

 

Dettagli:
Gigantografie fotografiche su telo PVC monofacciale frontlite da 510gr./mq bordo rinforzato sul perimetro e 4 occhielli agli angoli, “raffiguranti luoghi di Reggio Emilia significativi per l’8 settembre 1943 e la deportazione”.
N. 3 foto 270X200 cm.
N. 2 foto 200X150 cm.
n. 1 foto 110X150 cm.
Pannelli in PVC espanso spessore 5mm contenenti le didascalie descrittive delle gigantografie dei luoghi
N. 6 pannelli 30X70 cm
Roll up avvolgibili in alluminio e tessuto poliestere completi di sacca per il trasporto con testi descrittivi dell’esposizione.
N.11 pannelli 100X200 cm.

Materiale Tecnico
N. 3 televisori per la proiezione di videointerviste
N. 3 chiavette USB con videointerviste di Internati Militari reggiani