Nel 2020 Istoreco organizza due edizioni dei Sentieri Partigiani. Ad ogni evento potranno partecipare circa 100 persone.
Tutti i posti sono stati assegnati, abbiamo aperto una lista di attesa (già lunghissima).


Sentieri Partigiani in agosto
– da mercoledì 19 fino a lunedì 24 agosto 2020

Sentieri Partigiani in settembre – da mercoledì 2 fino a lunedì 7 settembre 2020 

 

Per chi ha bisogno di pernottamenti anche a Reggio Emilia la quota di partecipazione in agosto e in settembre é di 420 Euro a persona.

Le quote comprendono 5 pernottamenti in camere multiple, 3,5 giorni di pensione completa, trasporto sul luogo con pullman, introduzione storica, programma, traduzioni, guida escursionistica. Tutti gli incontri saranno tradotti italiano/tedesco. L’arrivo a Reggio Emilia deve essere organizzato in modo autonomo.

Per chi non necessitasse il pernottamento durante le tre notti previste a Reggio Emilia città, le quote di partecipazione si ridurranno di 70 Euro.

Gli itinerari prevedono sino a 6 ore di cammino al giorno, e sono piuttosto faticosi dal punto di vista fisico. Per i partecipanti non allenati, potrebbe essere consigliabile un minimo di preparazione fisica nelle settimane precedenti ai Sentieri Partigiani. Chi ha problemi di vertigini è pregato di informare gli organizzatori in anticipo.

Per non perdere l’orientamento fra i monti, sui sentieri siamo accompagnati da una guida escursionistica esperta.

Camminata presso il Monte Ventasso, Sentieri Partigiani aprile 2018

Da 26 anni ormai Istoreco organizza i Sentieri Partigiani nell’Appennino reggiano. Insieme ai testimoni partigiani, visitiamo i luoghi che furono teatro di azioni della Resistenza, di scontri e di rappresaglie naziste e fasciste.

I Sentieri Partigiani sono organizzati in collaborazione con la nostra cooperativa partner berlinese CultureLabs eG.

Per ulteriori informazioni: sentieri@istoreco.re.it

Per vedere le videointerviste a alcuni testimoni partigiani che abbiamo potuto incontrare negli ultimi anni, anche durante i nostri Sentieri, andate sul sito www.resistance-archive.org