Istituto per la Storia della Resistenza e della Società contemporanea in provincia di Reggio Emilia
La nostra rivista

Richiamati...alla memoria!
L'istituto è anche
 
Social network

COSI' LONTANA COSI' VICINA
Reggio Emilia e i reggiani nella Grande Guerra

Mirco Carrattieri (curatore della Mostra):

“Prima esperienza veramente mondiale e totale”; “Sanguinoso rito di passaggio verso la modernità”; “Trauma d’origine del Novecento”; “Moltiplicatore e catalizzatore della politica di massa”; “Evento fondante della memoria contemporanea”. Queste alcune delle più diffuse ed autorevoli definizioni della Prima Guerra Mondiale. Eppure a Reggio Emilia essa non sembra costituire un “luogo della memoria” paragonabile ad altri passaggi storici, anche più lontani dal tempo. E’ da questa apparente contraddizione che siamo partiti per elaborare e confezionare questa esposizione, che non intende in alcun modo dare una risposta esaustiva al dilemma né tantomeno offrire un quadro completo di quello che la guerra è stata per Reggio e per i reggiani. Semplicemente essa si propone di mettere a disposizione di un pubblico più ampio degli addetti ai lavori una serie di materiali testuali, iconografici e statistici interessanti sul periodo in questione attraverso i volti e le storie del nostro territorio. La mostra è strutturata in due parti: la prima ricostruisce la vita a Reggio Emilia durante la guerra, la seconda ripercorre invece, grazie ad alcuni fondi fotografici, le vicende dei reggiani al fronte, tentando di rendere la complessità dell’evento guerra e di farne emergere i drammi privati e pubblici.
L’idea di fondo è che la Grande Guerra sia stata veramente tale, non per la tanto agognata vittoria dell’Italia, bensì per la catastrofe materiale e culturale che ha determinato, connotandosi come un vero e proprio corso accelerato di modernità. Alla fine di questo percorso essenzialmente didascalico, ma volutamente provocatorio, ci aspettiamo che lo spettatore si chieda dove fossero all’epoca i suoi bisnonni; e magari abbia qualche idea in più sull’origine delle tragedie del Novecento.




Per contatti:
Istoreco, via Dante, 11, 42100 Reggio Emilia
tel. 0522437327-442333 fax 0522442668
e.mail: michele.bellelli@municipio.re.it

Reggio Emilia nella Grande Guerra

Verso la guerra

La guerra in casa

La città in guerra

Di fronte alla guerra

Oltre la guerra


I reggiani nella Grande Guerra

Obiettivo guerra

La guerra dei reggiani

Vittime di guerra

I NUMERI DELLA GUERRA:

::DOWNLOAD FILE::

Credits:




Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì mattina dalle 08.30 alle 13.00;
martedì e giovedì anche il pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00.

Istoreco è in via Dante, 11 - 42121 Reggio Emilia
Tel. : 0522 437327 - 442333 - Fax. : 0522 442668 - Email: staff@istoreco.re.it
C.F. 80011330356

A cura della redazione web di Istoreco

Istoreco - Sito web dell'Istituto per la Storia della Resistenza e della società contemporanea
Copyright by Istoreco