Istituto per la Storia della Resistenza e della Società contemporanea in provincia di Reggio Emilia
La nostra rivista

Richiamati...alla memoria!
L'istituto è anche
Social network
giovedì 09 febbraio 2017
Licalbe Steiner. Alle origini della grafica italiana
11 febbraio - 16 aprile



La mostra, curata da Anna Steiner e progettata dallo studio Origoni-Steiner, propone una panoramica sul lavoro di quello che è riconosciuto come uno dei sodalizi professionali e personali più fecondi della grafica italiana. Viene presentata la produzione del loro Studio L.A.S. dai primi lavori del 1939 fino alla Liberazione e al viaggio in Messico (1946-1948), in una narrazione scandita dalle diverse sezioni – ricerca grafica e foto-grafica, editoria, pubblicità e allestimenti, marchi, presentazione di prodotto, manifesti e grafica di impegno civile, formazione professionale – per arrivare infine a toccare anche l’attività di Lica, dal 1974, anno in cui muore Albe, alla sua scomparsa, nel 2008.


Visite guidate
Visite guidate condotte dagli storici di Istoreco

Contenitore non anonimo. La Sinagoga di Reggio Emilia: la Storia della comunità ebraica attraverso un luogo simbolo
Durata: 30’
Costo: 27 €

Reggio Ebraica. Visita alle vie dell’ex ghetto ebraico, alla Sinagoga e alle Pietre d’Inciampo
Durata: 1 h
Costo: 55 €
Ingresso alla mostra compreso nel prezzo delle visite
Info e prenotazioni: 331 6171740
segreteriadidattica@istoreco.re.it

Visite Guidate condotte dagli storici dell’arte della Fondazione Palazzo Magnani
Le origini della grafica. la visita affronterà tematiche legate alla nascita della grafica contemporanea e all’ambiente culturale di formazione di Lica e Albe Steiner.
Durata: 1h 15’
Costo: 3€ biglietto ingresso + 2 € visita guidata
Info e prenotazioni: 0522 444446
info@palazzomagnani.it



Conferenze e incontri
Organizzati da Fondazione Palazzo Magnani e da Istoreco
Sala Conferenze A. Gualdi, Corso Garibaldi, 31 - 2° piano - ingresso gratuito

Sabato 11 marzo ore 11
Dalla piccola alla grande repubblica: gli Steiner e la Resistenza.
Condotto da Luigi Ganapini, già ordinario di storia contemporanea all’Università di Bologna, oggi direttore della Fondazione Istituto per la Storia dell’Età Contemporanea e Mirco Carrettieri, ex presidente dell’Istituto storico della Resistenza di Reggio Emilia (Istoreco). Insieme ripercorreranno la lotta al nazi-fascismo durante la guerra per la liberazione italiana attraverso gli eventi che hanno determinato il percorso familiare e personale degli Steiner: Albe, infatti, fu commissario politico di una brigata garibaldina mentre Lica fu staffetta; entrambi partecipano, inoltre, all’esperienza dei 40 giorni di costituzione della Repubblica libera dell’Ossola, chiamata anche dell’Utopia.


Sabato 18 marzo ore 11
L’arte di ricordare: gli Steiner per il museo-monumento di Carpi e altri luoghi di memoria.
Dedicato alla memoria della deportazione e dello sterminio nazista a cui i due grafici hanno destinato un lungo lavoro di comunicazione visiva, tra cui la cura della veste grafica per l’allestimento del Museo Monumento al deportato politico e razziale di Carpi. Interverranno Maurizio Guerri, docente di Filosofia Contemporanea e Storia della Comunicazione Sociale presso l'Accademia di Brera e attivo presso l'INSMLI di Milano ed Elisabetta del Monte, storica di Istoreco.


Sabato 25 marzo ore 11
La cultura del cambiamento: il dopoguerra degli Steiner tra grafica ed editoria
Anna, figlia dei coniugi Steiner, architetto e appassionata divulgatrice della storia e dell’opera dei due grafici, e il prof. Marzio Zanantoni storico dell’Università di Milano e autore di un bellissimo libro dedicato alla vita e all’opera di Albe Steiner, ripercorreranno -attraverso i progetti, le copertine, i manifesti e i marchi da loro ideati- la storia dell’editoria e della grafica del dopoguerra. Verrà evidenziato come la produzione dello studio L.A.S., nato dal sodalizio professionale e personale di Albe e Lica Steiner, sia stato caratterizzato da una forte consapevolezza dell’importanza sociale della comunicazione visiva, soprattutto in un momento di profondo cambiamento culturale e politico, quale è stato il dopoguerra italiano.
Per saperne di più
Scarica la cartolina




 

Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì mattina dalle 08.30 alle 13.00;
martedì e giovedì anche il pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00.

Istoreco è in via Dante, 11 - 42121 Reggio Emilia
Tel. : 0522 437327 - 442333 - Fax. : 0522 442668 - Email: staff@istoreco.re.it
C.F. 80011330356

A cura della redazione web di Istoreco

Istoreco - Sito web dell'Istituto per la Storia della Resistenza e della società contemporanea
Copyright by Istoreco