Istituto per la Storia della Resistenza e della Società contemporanea in provincia di Reggio Emilia
La nostra rivista

Richiamati...alla memoria!
L'istituto è anche
Social network

Cesare Campioli (1902-1971)
Antifascista, sindaco e imprenditore

Atti del convegno svoltosi il 16 dicembre 2011 a Reggio Emilia, Sala del Tricolore

ANPI, ALPI-APC, ANPPIA, ISTORECO, Centro Studi R60
COMITATO ORGANIZZATORE PER IL 40° DELLA MORTE DI CESARE CAMPIOLI
in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia
con il patrocinio della Provincia di Reggio Emilia

 

 

Il libro raccoglie gli atti del convegno «Cesare Campioli, antifascista, sindaco e imprenditore (1902-1971)», svoltosi il 16 dicembre 2011 a Reggio Emilia, nella Sala del Tricolore, organizzato da ANPI, ALPI-APC, ANPPIA, ISTORECO, Centro Studi R60 e dal Comitato organizzatore per il 40° della morte di Cesare Campioli, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e con il patrocinio della Provincia di Reggio Emilia.
Nei raccogliere i testi abbiamo rispettato l’ordine in cui sono stati presentati, in modo da alternare a veri e propri saggi le testimonianze di chi conobbe Campioli; le foto fuori testo sono a loro volta un racconto che parte dagli anni Venti e arriva oltre la vita di Cesare, per narrare la storia della OMSO, la fabbrica che aveva fondato agli inizi degli anni Cinquanta con il fratello Emore. In apertura degli Atti, abbiamo messo una breve cronobiografia che offre al lettore un’agevole panoramica sull’intensa vita di Campioli, che inizia negli anni Dieci del Novecento e si conclude nel gennaio 1971.

 

Scarica l'indice e la cronobiografia

 

Come avere il volume:
Nei nostri uffici al prezzo di copertina di 20 euro
Per posta 20 euro (spese postali incluse)
AI SOCI DI ISTORECO SARÀ APPLICATO UNO SCONTO del 25%

 


CESARE CAMPIOLI (1902-1971)
Di famiglia contadina, lavora da ragazzo alle «Officine Reggiane»; segretario della Gioventù socialista reggiana, nel 1924 aderisce al Partito Comunista. Costretto a lasciare Reggio per le violenze fasciste, nel 1930 si trasferisce a Parigi dove rimane fino al 1943 svolgendo un' intensa attività politica. Rientrato a Reggio Emilia dopo la caduta del fascismo, diviene uno dei dirigenti comunisti della Resistenza. Il 25 aprile 1945 è Sindaco della Liberazione, nominato dal CLN, e viene rieletto a tale carica fino al 1962. Nel 1952, insieme al fratello Emore, fonda la OMSO (Officina Macchine per Stampa su Oggetti), oggi leader del settore a livello mondiale.

 


Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì mattina dalle 08.30 alle 13.00;
martedì e giovedì anche il pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00.

Istoreco è in via Dante, 11 - 42121 Reggio Emilia
Tel. : 0522 437327 - 442333 - Fax. : 0522 442668 - Email: staff@istoreco.re.it
C.F. 80011330356

A cura della redazione web di Istoreco

Istoreco - Sito web dell'Istituto per la Storia della Resistenza e della società contemporanea
Copyright by Istoreco