Istoreco a Kragujevac


La città di Reggio Emilia è stata rappresentata, quest’anno, a Kragujevac, città della Serbia, alle celebrazioni del 21 ottobre con una ricercatrice di Istoreco, Benedetta Guerzoni.
Kragujevac, infatti, è una delle città martiri del nazifascismo riconosciute a livello internazionali dall’Unesco.
Il programma delle visite ha previsto iniziative al Museo “21 Ottobre” di Kragujevac, al ginnasio, dove intere classi furono vittime dell’eccidio, al Municipio e al parco memoriale. Kragujevac è una città della memoria.
Essa rappresenta non solo il nucleo storico della Serbia, di cui fu la prima capitale, ma anche il luogo di una feroce rappresaglia nazista che costò la vita a 2794 persone, uomini, donne e bambini per una: era il 21 ottobre 1941. La memoria di quell’eccidio è presente in città, nei numerosi monumenti alle vittime, nelle cerimonie annuali di ottobre, nel museo dedicato così come nel parco del memoriale che ospita ben 33 monumenti alle vittime, per le 33 tombe in cui sono state seppellite. E dopo la tragedia, Kragujevac ha scelto di diventare città della pace: a partire dagli anni ’60 e ’70, si sono moltiplicate le iniziative che vogliono promuovere la pace, come il salone internazionale delle vignette satiriche contro la guerra. La città ha poi un forte passato industriale rappresentato dalla fabbrica di auto legata alla Fiat, dunque un patrimonio storico e industriale che la può avvicinare a Reggio Emilia e all’esperienza delle Officine Reggiane.
Nel corso della visita, Benedetta Guerzoni ha incontrato il direttore del museo-memoriale “21 ottobre”, Vladimir Jaglicic per un confronto sulle politiche culturali, storiografiche e di ricerca sul tema della memoria, oltre che la responsabile del patrimonio culturale, signora Slavica Djordjevic.
L'esperienza è stata sicuramente molto positiva e promettente per i rapporti tra le due città. Le occasioni di collaborazione si prospettano numerose e concrete, anche in vista del prossimo 70° anniversario dell’eccidio, nel 2011, che tra l’altro coincide con il coinvolgimento dell’Italia nell’area durante la seconda guerra mondiale (occupazione della Croazia, aprile 1941).

Vai alla gallery

Calendario

 <  settembre 2014  > 
LuMarMerGioVenSabDom
25 26 27 28 29 30 31
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5
< >
23/09/2014 ore 15:00
Presentazione proposte didattiche

Presentazione «Prendi il Tempo» 2014/15


Social network

Appuntamenti

 

 

 

 

 

Newsletter

La nostra rivista

Nella Rete









Risorse